martedì 14 gennaio 2014

DIETRO IL CIUFFO DI CARBONI...

...Ci sono venerdì con zio tibia, festivalbar, ghiaccioli, baretto di paese, libri di erasmo da rotterdam e stephen king, partite a calcetto mai giocate, zoccoli, biciclette, osservazioni in perenne solitudine ed in generale "un'altra estate che se ne va".
Per fortuna.
Mi sento come se fossero un po' tornate quelle estati da bambino, quando Luca Carboni cantava cose per me incomprensibili ed io, piangendo, abbandonavo il sogno di diventare paleontologo e decidevo di diventare anzi un musicista. Non avevo la minima idea di come si suonasse uno strumento, ma sapevo esattamente cosa volevo trasmettere: incanto, avventura, rabbia e tristezza. Esattamente quello che Carboni per me non era.
Quindi grazie a Carboni ho messo a fuoco quello che volevo fare con la musica.
E oggi, nel 2014, Star Pillow:
- ha tirato fuori 5 dischi
- ha suonato una quarantina di live
- ha avuto splendide recensioni anche su testate importanti come Blow Up e compagnia bella
- è stato accostato a nomi sacri come Brian Eno, Angelo Badalamenti, Album Leaf, Sigur Ros, Philip  Glass, Steve Reich, Teho Teardo, e molti altri
-  ha condiviso il palco con gente come Fuzz Orchestra, Vip Cancro, diretti dal Maestro Antonio Caggiano, Alberto BertolinoMaktub Noir, Gipsy Rufina, Ornaments, Lento, Bologna Violenta
suonato con Bruno Romani, Stefano Giust, Patrizia Oliva, Giuseppe Nannini, Alberto Camerini, Mehr Licht e tanti altri amici.
- ha avuto il prezioso contributo nell'artwork di Stefano Giannotti in Fattore Ambientale, e un video a firma del grande Roberto Beani.

Iniziamo quindi l'anno nuovo facendo il punto della situazione: stiamo facendo quello che ci piace e siamo felici di poterlo fare!
Innanzitutto tra febbraio e marzo suoneremo un po' in giro in quartetto insieme agli amici Bruno Romani al sax e flauto, e Stefano Giust alla batteria, che ha anche pubblicato sulla sua storica etichetta "Setola di Maiale" i nostri ultimi due dischi "The Beautiful Questions" e "Via del Chiasso" che vede la partecipazione dello stesso Romani.
A Marzo ci sarà una nuova performance con il collettivo di danza contemporanea Maktub Noir, in una residenza al Teatro delle Spiagge a Firenze.
Stiamo inoltre portando avanti i lavori per il nostro nuovo disco.
Che sarà un grande disco.
Viva Luca Carboni e "sempre rivoluzione"!
tsp

venerdì 19 luglio 2013

IL CICLONE GINEVRA...

...ha spazzato via la primavera riportando l'inverno.
A breve un'altra Ginevra, La Ginevra, porterà un ciclone di tante belle cose, segnando un nuovo inizio.
Quindi ci siamo e in molti sensi.
Saluteremo l'estate con una doppia uscita. Saranno infatti ben due i nuovi dischi di Star Pillow.
Il primo si chiamerà VIA DEL CHIASSO e vede come ospite Bruno Romani, storico sassofonista e flautista a capo di Detonazione e a fianco di Alice, Xabier Iriondo, Le Bambine, No Guru e molti altri. Sarà un disco di improvvisazione e di sapore free jazz, con soli strumenti acustici a parte la chitarra elettrica.
Il secondo si chiamerà THE BEAUTIFUL QUESTIONS e raccoglie tre libere improvvisazioni di Paolo e Federico, chitarra elettrica con elettronica e pianoforte a coda.
Entrambi i lavori hanno catturato l'interesse di Stefano Giust che li ha fortemente voluti nel catalogo della sua etichetta Setola di Maiale, da vent'anni un punto di riferimento ormai internazionale per la musiche improvvisative e contemporanee.
I due dischi segnano anche la nascita di Insight Sessions una collana di Taverna Records che sarà dedicata a improvvisazione radicale e sperimentazione.
Sono già state confermate diverse date tra luglio e agosto e siamo lieti di annunciare che saremo presenti nel cast Tago Fest  2013 meeting delle etichette e band indipendenti a cura di Tago Mago Events. Maggiori dettagli più avanti.
Di seguito le due copertine dei nuovi dischi e i nuovi siti in aggiornamento di Taverna Records.
www.tavernarecords.blogspot.com
www.tavernarecords.bandcamp.com
A presto!



mercoledì 10 aprile 2013

PRIMAVERA NON BUSSA...

...Lei entra da sola...
In questi primi mesi del 2013 abbiamo raccolto molte idee e progetti maturati dalla pubblicazione di Fattore Ambientale e iniziato a lavorare sodo per svilupparne subito alcuni.
Innanzitutto Paolo ha creato Taverna Records, un'etichetta atipica che produce, promuove e divulga tutto quello che ruota interno al progetto Star Pillow, per lo meno inizialmente. E' stato un passo del tutto naturale, per gestire e organizzare al meglio tutte le nuove creazioni che stanno vedendo luce.
L'etichetta avrà un catalogo di dischi ufficiali e parallelamente una collana dedicata alla musica più sperimentale, improvvisativa e di ricerca.
Al momento, volendo tirare le somme, abbiamo già pronti due dischi nuovi, di cui uno con un grande ospite e uno in lavorazione.
A breve il sito di Taverna Records  sarà pronto e anche tutto il catalogo comprensivo anche dei primi due dischi di Star Pillow che in molti ci hanno richesto.
I live, visto tutto questo lavoro di studio, stanno attendendo un po', anche se qualche comparsata è stata fatta in effetti.
A presto
tsp

giovedì 3 gennaio 2013

THE END OF THE WORLD

Anche questa volta questo rimane il titolo di una bella canzone dei Cure. Niente di più. E visto che ci siamo trovati nel 2013, è stato inevitabile trarre conclusioni da questo 2012 che ha visto l'uscita del nuovo disco "Fattore Ambientale", molte date, nuove affascinanti conoscenze e collaborazioni avviate. Innanzitutto, chi volesse, nella sezione REVIEW troverà in ordine tutte le recensioni pubblicate fino ad ora, che ci hanno lusingato forse anche troppo (essere accostati a nomi sacri come Brian Eno, AIR, Album Leaf, Sigur Ros, etc farebbe arrossire chiunque).
Nella sezione video troverete molti nuovi video dagli ultimi live che abbiamo tenuto. Su tutti ci tengo a ricordare il live al reparto di oncologia dell'ospedale di Carrara, esperienza estremamente emozionante, sia per la grande partecipazione emotiva del numeroso pubblico come nostra, che in quell'occasione abbiamo suonato senza elettronica, ma solo con pianoforte a coda e chitarra elettrica.
Altra esperienza pazzesca è stata la prima performance realizzata con la compagnia di danza contemporanea Maktub Noir  presso il Garage Bonci di Pietrasanta che trovate qui.
Questo 2013, per lo meno a vedere da questi primi giorni, pare preannunciarsi molto molto denso per noi. Continueranno i live, altre recensioni sono in attesa, e a quanto pare presto rientreremo in studio per registrare il nuovo disco che vedrà anche featuring di grande rilievo! Non solo. Ci stiamo spostando anche verso ambiti davvero inusuali per la musica. Su tutti vi sveliamo solo che stiamo realizzando progetti in contesti disparati come counselling e psicoterapia, fino ad arrivare al design.
Dunque buon anno a tutti e a presto con nuove notizie!
tsp

sabato 10 novembre 2012

Il CIELO DI NOVEMBRE

Sarà il primo freddo, sarà novembre col suo cielo, saranno le prime recensioni arrivate (che trovate nella sezione review), ma questo autunno è iniziato all'insegna di tante conferme per il nostro nuovo disco e le performance live. Abbiamo suonato il 6 ottobre al rifugio del monte Brugiana (MS) in una serata nel bel mezzo del bosco, davanti al camino, con cibo e vino squisiti, tra persone ed un asino meravigliose.
Il 27 ottobre è stata la volta della performance alla tenuta dello Scompiglio, con un'organizzazione, professionalità e livello rari per il nostro paese ( www.delloscompiglio.org ), Music Circus, dove abbiamo avuto l'onore di essere diretti dal Maestro Antonio Caggiano, oltre che il piacere di aver suonato insieme a molta gente che stimiamo, su tutti gli amici Vip Cancro ( www.liscarecords.com ) e il grande Alberto Bertolino col suo organetto di barberia ( www.organettodibarberia.it ).
A novembre, il 21, faremo una performance molto particolare, concepita per l'occasione, presso la sala della musica del reparto di oncologia dell'ospedale di Carrara. Il 14 dicembre invece presenteremo ufficialmente al Garage Bonci di Pietrasanta (LU) l'inizio della nostra collaborazione con la compagnia di danza contemporanea Maktub Noir  www.maktubnoir.com .
E poi tra poco è Natale e come qualcuno saprà, questo è forse il momento più prolifico per Star Pillow...chissà che non ci sia qualche regalo in vista...
tsp

lunedì 3 settembre 2012

AUTUMN LEAVES

Rieccoci qua, finita (si spera) questa calda estate, dove, in teoria, avremmo dovuto goderci mare e ferie, ma in pratica abbiamo lavorato abbestia e una dopo l'altra, collezionato una decina di date per iniziare a portare in giro live il nostro "Fattore Ambientale" e testarlo.
Fin dalla prima data ci siamo accorti di quanta voglia di giocare e improvvisare abbiamo e di quanto poco ce ne freghi di eseguire una scaletta ordinata per presentare il disco, prediligendo anzi l'interazione e suggestioni di location e persone, includendo esse stesse (tramite microfoni di ambiente) nella performance sonora. Grazie all'entusiasmo che abbiamo colto in queste performance, stiamo preparando un live set invernale ancora più a "scambio relazionale" e curando, grazie all'aiuto di Francesca Ferrari, quella che sarà la promozione del disco.
In attesa delle prime recensioni, stamani ci è arrivata notizia che siamo presenti su The Sirens Sound un importante blog a livello mondiale di musica alternativa che ha votato "Fattore Ambientale" con un bell' EXCELLENT.
http://www.thesirenssound.com/2012/09/03/the-star-pillow-fattore-ambientale/

A breve news sui nuovi live e recensioni!
Nel frattempo per chi volesse questo è il link dove vedere qualche estratto dei live di quest'estate:
http://www.youtube.com/user/thestarpillow/videos

A presto!
tsp

martedì 10 luglio 2012

Orwell

Questa è "Orwell", il primo estratto video da "Fattore Ambientale".

Regia del nostro fidato Roberto Beani che continua a essere la parte visiva di Star Pillow dopo "A train to the dawn", che riportiamo qua sotto.